Uno degli smartphone usati a Kalongo per il progetto. Sig. Samsung, che ne pensa di diventare il nostro main sponsor per il prossimo training?

E’ ancora troppo presto per fare i bilanci di questa bella esperienza a Kalongo, un training di 10 giorni per formare un gruppo di giovani ugandesi, già membri di un Media Center realizzato da Fotografi Senza Frontiere nel 2011 e oggi a tutti gli effetti mobile reporters e bloggers di KalongoReporting, palestra di una piattaforma che ospiterà scambi di informazioni tra Italia, Senegal e Uganda sui temi della sovranità alimentare.

Ecco perché vi lascio con una mini-galleria di immagini, in attesa di un reportage più completo che troverete su VpS.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci