Anch’io ho i miei preferiti. Sono i tweet che ho salvato in questi giorni di Festival, una fotografia personale di quello che all’#IJF12 secondo me rappresenta il futuro del giornalismo. Per molte testate internazionali una realtà, per l’Italia un monito per accelerare l’innovazione nelle redazioni, nelle scuole di giornalismo, nel rapporto tra freelance, citizen journalist e nuove tecnologie.

Annunci