Cari lettori online, se questo articolo vi piace, dovreste cliccare su “mi piace”. Se non vi piace, dovreste condividerlo comunque, aggiungendo un commento per spiegare perché mi considerate un cretino. Ma se lo leggete per caso, non ci trovate niente di speciale e avete il sospetto che sia solo l’ennesima interferenza in un mondo già abbastanza rumoroso, vi prego: non parlatene affatto.

Advertisements